• Pachino. Ossessiona e pedina ovunque l’ex: scatta il divieto di avvicinamento per un 24enne

    Ordinanza della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, mantenendo una distanza di almeno 100 metri dai luoghi di residenza e di lavoro della stessa, emessa dal Tribunale di Siracusa nei confronti di un giovane di 24 anni residente a Pachino.
    L’ordinanza di applicazione della misura cautelare giunge all’epilogo di una delicata attività investigativa condotta dagli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pachino, diretto dalla Dottoressa Malandrino. Dal giorno della separazione tra la vittima, una giovane di 22 anni, e l’indagato, quest’ultimo ha avviato una condotta ossessiva nei confronti della donna, volta a controllarne gli spostamenti, ad evitare nuove relazioni affettive e occasioni di lavoro.
    La donna ha raccontato le continue aggressioni verbali subite in occasione degli incontri resi necessari dalla gestione del figlio della coppia, di appostamenti sotto la propria abitazione o nei luoghi in cui è solita andare con le amiche.
    Tale condotta ha determinato l’odierna misura cautelare del divieto di avvicinamento.

    freccia