Palazzolo. Aggredito in piazza il vicesindaco Paolo Sandalo. "Amareggiato ma nulla più"

 Palazzolo. Aggredito in piazza il vicesindaco Paolo Sandalo. "Amareggiato ma nulla più"

Brutta avventura per il vicesindaco di Palazzolo Acreide, Paolo Sandalo. Durante una manifestazione in piazza del popolo, si è ritrovato oggetto di una vera e propria aggressione nata dopo una discussione dovuta “a futili motivi”, spiegano i Carabinieri prontamente intervenuti. L’aggressore, il 30enne di Palazzolo Sebastiano Vacirca, già noto per reati contro la persona, è stato bloccato dai militari e posto ai domiciliari in attesa della convalida dell’arresto. “Ringrazio tutti per la solidarietà. A mente serena resto amareggiato, ma nient’altro”, scrive sulla sua bacheca Facebook, Sandalo. “Ho creduto e continuo a credere nella forza dei buoni rapporti, nella stima reciproca, nella solidarietà, nella cordialità che da sempre contraddistinguono i rapporti interpersonali nella nostra comunità. Purtroppo ogni tanto emerge qualche pulsione irrazionale, generata da fattori che spero prescindano dalla mia persona e dal mio operato”.

 


Potrebbe interessarti