• Palazzolo. Coronavirus: attivato numero comunale di pronto intervento

    Nuove iniziativa a Palazzolo alla luce delle disposizioni del governo regionale. L’amministrazione comunale ha attivato un numero dedicato per i farmaci e la spesa a domicilio, con un numero per fornire informazioni o per i servizi di spesa o acquisto farmaci a domicilio. In campo le associazioni di volontariato presenti a Palazzolo (Protezione Civile, Templari Federiciani e Unitalsi) da Giovedì sarà attivo un servizio telefonico di ascolto coordinato dall’assessore Scollo (0931472221) e di pronto intervento per gestire situazioni di criticità (informazioni, difficoltà), per la spesa (generi di prima necessità) e acquisto farmaci con consegna a domicilio. Attivata anche una mail dedicata a chi autodenuncia il rientro a Palazzolo da fuori regione e aumentati i controlli da parte di carabinieri e polizia locale contro l’assembramento nei locali e il rispetto della chiusura di alcuni esercizi così come previsto dal decreto. “Controlli, monitoraggi – spiega l’ assessore Maurizio Aiello – ma non basta,ci sono ancora comportamenti che dobbiamo modificare, serve ancora più buon senso perchè in gioco c’è la salute dei nostri cari e dei più deboli della comunità. Stringiamo i denti in questa che è veramente un’emergenza che lascerà per forza un segno nella nostra economia, nella nostra cultura, nel modo di vivere”. Si è svolta nei giorni scorsi un focus group con i medici di base convocati dal sindaco Salvatore Gallo, un momento di coordinamento e condivisione per analizzare criticità e strategie utili all’applicazione del dcpm dell’ 8 marzo.

    freccia