• Palazzolo, Noto e Ferla premiate a livello “nazionale” e la Regione invia nuove risorse

    Ci sono anche tre Comuni della provincia di Siracusa tra i 41 “premiati” dalla Regione con risorse aggiuntive per attivare o potenziare interventi o servizi di accoglienza e promozione territoriale e turistica. In totale, 2,3 milioni di euro ripartiti con un decreto congiunto firmato dagli assessori regionali alle Autonomie locali, Marco Zambuto, e all’Economia, Gaetano Armao. I comuni che riceveranno queste risorse hanno ottenuto, negli anni scorsi, il riconoscimento di “Bandiera blu”, “Bandiera verde”, “Borgo dei borghi” o “Borgo più bello d’Italia”. Per la provincia di Siracusa le somme saranno accreditate ai Comuni di Palazzolo Acreide e Ferla (Borgo dei Borghi) e Noto (Bandiera Verde). Nella shortlist destinata alle spiagge su cui sventola la bandiera blu, nessun rappresentante della provincia aretusea.

    Ecco a chi vanno le risorse:

    “Borgo più bello d’Italia”: un milione di euro per 21 Comuni.
    Sambuca di Sicilia (provincia di Agrigento), Sutera (Caltanissetta), Militello e Castiglione di Sicilia (Catania), Troina e Sperlinga (Enna), Castelmola, Castroreale, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, San Marco d’Alunzio e Savoca (Messina), Gangi, Geraci Siculo e Petralia Soprana (Palermo), Monterosso Almo (Ragusa), Ferla e Palazzolo Acreide (Siracusa), Erice e Salemi (Trapani).

    “Borgo dei borghi”: trecentomila euro per 4 Comuni.
    Sambuca di Sicilia (Agrigento), Montalbano Elicona (Messina), Gangi e Petralia Soprana (Palermo).

    “Bandiera blu”: settecentomila euro per 8 Comuni.
    Menfi (Agrigento), Alì Terme, Lipari, Santa Teresa di Riva e Tusa (Messina), Ragusa, Ispica e Pozzallo (Ragusa).

    “Bandiera verde”: trecentomila euro per 12 Comuni.
    Catania, Giardini Naxos (Messina), Palermo, Balestrate e Cefalù (Palermo), Modica, Santa Croce Camerina e Vittoria (Ragusa), Noto (Siracusa), Campobello di Mazara, Marsala e San Vito Lo Capo (Trapani).

    “Il governo Musumeci – sottolineano gli assessori Zambuto e Armao – continua a essere a fianco dei Comuni siciliani. Abbiamo voluto premiare tutti quegli enti locali che sono stati insigniti di prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale per le attività di promozione e attrazione turistica, ma anche per la gestione sostenibile del territorio, la salvaguardia dell’immenso patrimonio artistico e naturalistico dell’Isola”.

    freccia