• Pallamano Aretusa, chiusura al secondo posto senza scendere in campo

    Il penultimo turno della Serie B di pallamano maschile, oltre ad aver consacrato ancora una volta l’Albatro che ha vinto con dedica speciale, ha visto assegnare il secondo posto alla Pallamano Aretusa senza che il sodalizio di Placido Villari sia sceso in campo (osservava il turno di riposo): grazie al pari tra Il Giovinetto Petrosino e lo Scicli (35-35), infatti, il sette di Gigi Rudilosso con 23 punti e un solo turno da giocare chiude così da matricola al posto d’onore, un premio alla società, ai dirigenti e ai tecnici che stanno investendo tanto su questo progetto che ha visto fare bene anche la formazione di Serie A2 donne di Salvo Signorelli. E’ finita in parità con tante reti e tanto spettacolo anche Hc Messina-Pall. Avola (27-27) con De Luca dell’Avola che grazie alle 10 reti realizzate ha toccato quota 105 reti nella classifica dei bomber che vede ormai imprendibili il palermitano Alessandro Aragona (Scicli) con 191 reti davanti a Tumbarello (Il Giovinetto), 164 e Artale (123 reti) del Cus Palermo che ha vinto la stracittadina contro il Villaurea

    728x90_jeep
    freccia