• Pallamano Aretusa, le due Under sono rulli compressori

    Continuano ad arrivare soddisfazioni anche dal settore giovanile per la Pallamano Aretusa del presidente Villari. Infatti sia gli under 17 che gli under 15 hanno vinto le loro rispettive ultime partite con una messe di gol. L’under 17 ha vinto, in trasferta, 46 a 13 contro l’Aetna Mascalucia e continua la sua corsa al secondo posto e alla final four regionale del 7 maggio. Seppur in formazione largamente rimaneggiata, per assenze e infortuni, e permettendosi il lusso di tenere in panchina per larga parte dell’ incontro il nazionale Sortino, la squadra di Rudilosso ha stravinto l’incontro mettendo in luce i nuovi talenti del proprio settore giovanile, i vari Bruni, Faraci, izzi, Terranova, Pugliara che stanno migliorando di giorno in giorno e lasciano ben sperare per il futuro. Stesso discorso per l’under 15 di Alfio Settembre che, opposta ai pari età dell’Avola, ha vinto con il netto punteggio di 46 a 21, conquistando la tredicesima vittoria consecutiva e rimanendo imbattuta nel proprio girone di qualificazione alla final eight di meta maggio. Notevoli le prestazioni dei soliti Bruni, izzi, Faraci, Carnemolla, supportati da Santoro, Giuliano, Yatawarage e da un ritrovato Parisi nonchè dalle sorprese Vasquez, Caramagno e Pistritto. Partita in parità solo nei primi 20 minuti con gli avolesi bravi aribattere colpo su colpo fino al punteggio di 10 a 8, poi, una maggiore freschezza atletica e la panchina più lunga ha consentito ai siracusani di pigiare il piede sull’acceleratore e staccare gli avversari.

    728x90_Alfa
    freccia