• Pallanuoto, A2. Ortigia in cerca di riscatto contro Bologna

    Torna alla Caldarella l’Ortigia di Gino Leone. Biancoverdi impegnati domani alle 14.30 contro il Bologna. C’è da riscattare lo stop dell’ultima giornata di campionato. “Dimenticare Salerno e ripartire da ciò che sappiamo fare meglio”, il messaggio lanciato dal tecnico che, dopo l’allenamento del giovedì, non nasconde l’ottimismo per l’incontro di domani.
    “Bologna è una squadra che ha cambiato poco e che si è affacciata bene al girone Sud. C’è un bravo allenatore e ottime individualità che quest’anno si sono arricchite della presenza di uno straniero di livello. Mattesini è una conferma ed i giovani che hanno integrato la rosa di prima squadra sono in crescita. Noi dobbiamo ritrovare la spinta di quindici giorni fa; la carica migliore per evitare quelle leggerezze che, sabato scorso, ci hanno fatto perdere una partita assolutamente alla nostra portata”.

    728x90
    freccia