• Pallanuoto, A2. La 7 Scogli si prepara al girone di ritorno. "Obiettivo salvezza"

    Tempo di bilanci in casa 7 Scogli dopo la conclusione del girone d’andata del campionato di pallanuoto di serie A2-girone Sud. Undici gare giocate, settima posizione in classifica con 15 punti e con soli quattro punti di ritardo dalla zona play off. Un risultato che la società del presidente Marco Capillo giudica ottimo, soprattutto  se si pensa che la 7 Scogli è partita come matricola. ” Il nostro obiettivo stagionale è la salvezza,- commenta mister Aldo Baio- possibilmente con qualche giornata d’anticipo. Sono complessivamente soddisfatto di come la squadra ha chiuso questo girone d’andata. Con una rosa composta per 80 per cento da nuovi giocatori, abbiamo avuto un inizio di campionato in salita, perdendo due scontri diretti importanti per la salvezza, contro la R.N. Nuoto Salerno e la President Bologna. Con il passare del tempo, gara dopo gara con grande determinazione ed un costante lavoro, siamo riuscita a creare la giusta alchimia agonistica ed un’ottima intesa tra i ragazzi che ci ha permesso di essere più competitivi, creando un gruppo capace di mettere in difficoltà le squadre più blasonate del girone”. Resta l’amaro in bocca per come sono andate delle sfide, particolarmente sentite, “che avremmo potuto  giocare meglio -prosegue Baio- se avessimo avuto i nervi più saldi”. Chiaro il riferimento al derby  contro l’Ortigia, ma anche alla gara contro la Telimar.  Da oggi fino al 24 febbraio,sono ospiti della 7 Scogli i Finlandesi Under 15 e 17 della Cetus Waterpolo, venuti nella nostra città per qualche seduta d’allenamento con i biancoblu.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia