• Pallanuoto. Ortigia batte Quinto e conquista la finale promozione

    Un incontro ben diverso dal precedente quello visto ieri alla Paolo Caldarella.L’Ortigia batte il Quinto (9-7) e conquista la finale promozione. Partita nervosa, vista la posta in palio, ma non cattiva. I padroni di casa non hanno iniziato benissimo, ma sono riusciti a controllare il match, restando uniti nei momenti più caldi. Capitan Patricelli è stato il capitano ed il trascinatore. Parate su parate che hanno contribuito ad innervosire gli ospiti. In vasca, comunque, un grande gruppo e la voglia di lottare su ogni pallone. Il momento migliore tra la fine del secondo e gran parte del terzo tempo. Luccianti e compagni, sotto di tre, sono riusciti a pareggiare riportandosi in partita sul 5 a 5. Il gol di Rotondo, a 6 secondi dalla sirena, è stato l?avvio di una ripresa del ritmo e dell?intensità che hanno riportato l?Ortigia sul +4 e innervosito, ancora di più, gli ospiti con Turbati e Alessandro Brambilla a farne le spese con un doppio cartellino rosso. Ora il Verona nel cammino verso la A1. Il Quinto è archiviato. “E’ la vittoria del gruppo- commenta l’allenatore Gino Leone- quel risultato che, tutti insieme, volevamo raggiungere. Abbiamo visto un’Ortigia che soffre e vuole fortemente vincere. Un risultato meritato e per cui ringrazio questi ragazzi, che da mesi lavorano con dedizione e professionalità. E’ la loro finale, se la sono guadagnata”.

    728x90_jeep_termo
    freccia