• Pallanuoto. Prima sfida del nuovo anno per l'Ortigia, a Salerno contro la Rari Nantes

    Primo impegno del nuovo anno per l’Igm Ortigia, che sabato  pomeriggio sarà a Salerno per la sfida contro la Rari Nantes Nuoto.  La squadra campana, che precede i biancoverdi di un solo punto in classifica, è reduce dalla vittoria nella stracittadina contro la TGroup Arechi, maturata nell’ultima giornata di campionato prima della sosta. Patricelli e compagni, invece, si apprestano ad affrontare l’ennesimo scontro diretto dall’inizio del campionato ad oggi e lo faranno consapevoli che non sarà una partita semplice. Sarà certamente dell’incontro Martino Abela, uno dei giocatori più utilizzati da Gino Leone fino a questo momento. “Abbiamo fatto bene finora e questo è un aspetto assolutamente positivo – spiega Abela. Mi è piaciuto l’approccio dei più giovani in alcune partite come quella di Catania, che per noi è emblematica. In quell’occasione si è visto il carattere che i singoli, insieme a tutta la squadra, hanno mostrato in un momento di difficoltà dato dall’infortunio di Daniele Lisi. In seguito abbiamo disputato altre buone partite, altre meno belle come quella di Civitavecchia, ma siamo consapevoli che possiamo dire la nostra da qui alla fine del campionato. La partita di sabato a Salerno, invece, sarà difficile -riconosce – e non la prenderemo sotto gamba”.

    728x90
    freccia