• Pallanuoto. Week end difficile per l'Ortigia, match contro la capolista Civitavecchia

    Fine settimana impegnativo per le squadre maschile e femminile dell’Ortigia. I ragazzi di Gino Leone si preparano ad affrontare la capolista Civitavecchia. Match difficile quello di sabato pomeriggio alla “Caldarella”, fischio d’inizio alle 15 (arbitri Ceccarelli e Ruscica). La partita appare proibitiva per via dell’assenza di Daniele Lisi, che sconterà la seconda e ultima giornata di squalifica, e di Damian Danilovic, fermato per un turno dal giudice sportivo per comportamento ingiurioso. Il tecnico aretuseo cerca in questi giorni le migliori soluzioni tattiche. Le due sconfitte consecutive, unite alle squalifiche di due dei giocatori più forti della rosa, hanno sicuramente inciso sull’umore generale della squadra . Ne parla il capitano, Gianluca Patricelli. “Quello che mi preoccupa maggiormente è proprio l’aspetto psicologico della squadra – ha commentato il portiere biancoverde. Le due battute d’arresto non hanno compromesso il nostro campionato, ma hanno certamente influito a livello mentale e su questo dobbiamo lavorare, ritrovando le giuste energie da mettere poi in campo. Dovremo essere bravi ed attenti, perché sabato incontreremo la prima in classifica e non sarà una partita semplice. Ci dispiace aver interrotto la nostra serie positiva, ma guardiamo a questa sfida consapevoli di essere ancora lì e di potercela giocare. Il Civitavecchia viene da un pareggio casalingo contro l’Arechi e arriverà qui per riscattarsi, ma noi daremo sicuramente tutto in vasca perché, nonostante le assenze pesanti, giocheremo in casa e ci teniamo a fare bene – ha concluso.”Doppio impegno consecutivo, invece, per le ragazze di Valentina Ayale, impegnate nel campionato di serie B. Dopo l’ottimo debutto esterno contro l’Aquarius Trapani, infatti, le biancoverdi disputeranno due partite nelle giornate di sabato e domenica.
    Gara difficile quella di sabato a Catania contro l’Italpower Guinnes, tra le dirette concorrenti dell’Ortigia rosa, mentre domenica, alla “Caldarella” alle ore 10:45, ci sarà il debutto casalingo contro la Brizz Nuoto.

    freccia