• Pallavolo, festa promozione rimandata per l’Holimpia. “Ma il destino è sempre nelle nostre mani”

    Festa promozione in B2 rimandata per l’Holimpia. A Comiso le aretusee sono state sconfitte 3-0 per quello che è stato il primo stop stagionale dopo una serie mostruosa di 19 vittorie consecutive. “Il risultato non ce lo aspettavamo – dice il presidente Giuseppe Carpinteri -, abbiamo incontrato una squadra arrabbiata e che ha voluto la vittoria. Noi non siamo mai entrati in partita, non so il motivo, ma dopo 19 vittorie consecutive, a 3 partite dalla fine del campionato, ci può stare. Rimaniamo sempre in vetta, ora concentrazione alle prossime due partite, a questo punto non possiamo più permetterci di fare errori”. L’Holimpia ha comunque il destino sempre nelle proprie mani e, salvo nuovi imprevisti, la B2 è davvero a un passo: “Arriva la prima sconfitta dell’anno, purtroppo dopo sette mesi di lavoro – ha aggiunto coach Claudio Cammarana -. Vincere tutte le gare in una stagione è davvero difficile, quindi accettiamo il risultato del campo e continuiamo la nostra corsa in testa al campionato senza guardarci indietro”.

    728x90_Alfa
    freccia