• Pallavolo, l’Eurialo cade ad Augusta ma a testa alta

    L’Eurialo cede 3-0 ma esce dal campo a testa alto. Lotta la squadra di Viviana Olindo, arrendendosi in trasferta alla Pallavolo Augusta con punteggi alti. Il primo set è equilibrato e combattuto e termina 25-22 per le locali, con l’Eurialo capace di recare grosse difficoltà alle avversarie. Nel secondo parziale le verdeblù si fermano a 21 e nel terzo a 22, raccogliendo comunque gli applausi dei presenti e le congratulazioni dello staff tecnico e societario aretuseo. Prova generosa dunque quella di una compagne che, malgrado sia ormai quasi certa della retrocessione, ha lottato con determinazione su tutti i palloni cercando di portare via almeno un punto da un campo difficile. “Brave le nostre ragazze per lo spirito con cui hanno affrontato questa partita – ha detto il tecnico Viviana Olindo – Non si sono mai disunite mostrando grande volontà e impegno. La prova è stata buona anche se non siamo riuscite a portare a casa neanche un set”. Tra sei giorni nuovo derby in trasferta per l’Eurialo, che sarà impegnata ad Avola contro una squadra alla sua portata e con la quale avrà la possibilità di lottare ad armi pari.

    728x90_jeep
    freccia