• Pallavolo, l’Eurialo cade ma chiude ugualmente in vetta nell’Under 16

    Vince l’Aurora, ma il primo posto resta dell’Eurialo. Si è conclusa con il big-match di ieri sera al PalaCorso tra le due squadre siracusane la prima fase del campionato di pallavolo femminile under 16, che ha promosso entrambe al secondo turno. La compagine di Maurizio Garozzo si è imposta per 3-2, ottenendo così due punti, ma avrebbe avuto bisogno dell’intera posta in palio per scavalcare le verdeblù, che hanno così mantenuto il primo posto nel girone per un miglior quoziente punti. Entrambe infatti hanno concluso a quota 39, vincendo 13 gare su 14 e cedendo in totale appena 5 set. Numeri identici e allora a fare la differenza per l’Eurialo è quell’1,89 del quoziente punti contro l’1,79 dell’Aurora. Dettagli che hanno premiato la formazione di Salvo Drago al termine di un campionato che ha esaltato le qualità di entrambe le squadre. Eurialo prima nell’under 16 così come nell’under 18, campionato che ha visto le ragazze di Viviana Olindo dominare contro tutti gli avversari.

    Quella di ieri è stata una partita avvincente che ha visto “scappare” l’Aurora nei primi due set. Nel primo le arancioni partono forte, raggiungono un margine ampio (22-6) e a nulla vale il tentativo di rimonta delle verdeblù che si fermano a 14. Stessa fisionomia nel secondo parziale con avvio dirompente di Cassia e compagne che vanno sull’8-2. L’Eurialo però non demorde e si riavvicina (16-13)  ma l’Aurora riallunga e alla fine vince 25-17. Reazione d’orgoglio dell’Eurialo in un terzo set caratterizzato da scambi intensi. L’equilibrio la fa da padrone, poi, sul 22-20 l’Aurora, ad un passo dal traguardo, si lascia recuperare dalle avversarie, brave a non arrendersi. Valenti firma poi il ventresimo punto delle verdeblù, Caracciolo sbaglia in e battuta ed è di nuovo parità ma Farinata sigla il nuovo vantaggio e poi Valenti chiude regala la vittoria del set con un aice. Nel quarto parziale Aurora sempre in vantaggio ma sempre raggiunta. Sul 20-20, l’Eurialo dimostra di averne di più e allunga, imponendosi 25-21 con il punto in battuta di Giulia Di Martino. Al tie-break errore decisivo in battuta di Farinata. Finisce 15-11 ma i due punti non bastano alle arancioni per assicurarsi il primo posto e alla fine a far festa è comunque l’Eurialo.

     

     

    728x90_Alfa
    freccia