• Pallavolo, l’Eurialo non riesce proprio a rialzarsi

    Fine settimana negativo per le squadre principali dell’Eurialo Siracusa. Quella che milita in serie C è stata nuovamente battuta, perdendo ieri con il punteggio di 3-1 sul campo dell’Avola. E’ scivolata in casa invece la compagine di Prima Divisione, che sperava di cogliere la terza vittoria consecutiva e invece ha ammainato bandiera bianca (3-1) contro il Modica.

    Al tensostatico di Avola la squadra verdeblù, senza le indisponibili Di Mauro, Longo e Corso, ha perso a 17 il primo set, a 19 il secondo, mentre nel terzo ha avuto una reazione d’orgoglio, riuscendo a riaprire la partita grazie soprattutto alla caparbietà di Katia Aquilino, che ha trascinato le sue compagne al successo del parziale, chiusosi sul 26-24. Nel quarto parziale però l’Eurialo ha commesso gli stessi errori evitabili dei primi due set, cedendo con il punteggio di 25-20. Le ospiti hanno sbagliato soprattutto in ricezione e in attacco, facilitando la vita alle avversarie. E’ così arrivata un’altra sconfitta per una squadra generosa ma anche giovane e inesperta.

    In Prima Divisione la squadra di Salvo Drago si è arresa al PalaCorso al Modica. Primo set dominato dalle ospiti (15-25), secondo dall’Eurialo (25-10). Nel terzo e nel quarto parziale però le verdeblù hanno accusato un calo fisico che ha consentito alle ospiti di avere la meglio per 25-15 e 25-18.

    freccia