• Panathlon, dal sindaco il premio fair play ad Armando Zimmitti

    Il Panathlon International di Siracusa ha premiato Armando Zimmitti. “Una vita per lo sport” tramandando valori etici e di fair play, riconoscimento pluriennale del club service diretto da Rodolfo Zappalà non poteva non essere assegnato quest’anno all’eclettico sportivo siracusano, 80 anni compiuti, ma ancora in attività fra gare di podismo, nuoto amatoriale e in passato anche ciclismo e pallacanestro. L’ex docente Isef è insomma il decano dello sport siciliano ed esempio per le giovani generazioni: “Fare sport fa bene e mi fa stare bene. Sono onorato di questo riconoscimento anche perché va alla memoria di Pino Corso, un grande amico e altro esempio per tutti che ci ha lasciato troppo presto. Grazie al Panathlon e al suo presidente Zappalà, altro amico di lungo corso, con il quale abbiamo sempre condiviso momenti così che ci riconciliano con la vita”. Considerazioni che sono state tali anche per lo stesso Zappalà, in occasione della cerimonia che ha visto il sindaco Francesco Italia premiare Armando Zimmitti, e al termine della quale si è proceduti all’ammissione a socio del club service di Danilo Biancolilla , avvocato, per il settore pallavolo.

    freccia