• Prima che a Siracusa, le spoglie di Santa Lucia da oggi ad Erchie (Puglia)

    Scherzando, anche se con i Santi non andrebbe mai fatto come ben ricorda un antico adagio, si potrebbe dire che il 2014 è l’anno del tour di Santa Lucia. In attesa dell’appuntamento di dicembre, quando le spoglie della martire siracusana torneranno nella sua città a dieci anni di distanza dalla prima e storica visita, la teca con il corpo di Lucia è da oggi ad Erchie. Siamo in Puglia e la cittadina è gemellata con Siracusa proprio nel nome della Patrona.  Le reliquie della santa saranno esposte alla venerazione dei fedeli presso il santuario a lei dedicato, al centro di Erchie. Dieci giorni con numerosi eventi celebrativi. Nel 2009 sempre nella cittadina pugliese vennero esposte  le Reliquie inviate da Siracusa, per concessione dell’Arcivescovo di Siracusa e volere della Deputazione della Cappella di Santa Lucia. Si celebrava così il gemellaggio tra i due centri. Ma oggi Siracusa guarda forse con invidia e un pizzico di fastidio a questa “interposizione” di Erchie nel rapporto con Venezia (dove le spoglie sono custodite) e la stessa Lucia.
    Il Comune di Siracusa sarà comunque presente, con l’assessore Silvana Gambuzza. “Sarà un momento particolare e ricco di emozione per Erchie, gemellata con la nostra città nel nome di Lucia”, ha detto. “Saranno 10 giorni di altissima e profonda spiritualità e per noi rappresenta certamente l’anteprima di quanto rivivremo dopo 10 anni, il prossimo 14 dicembre. La mia presenza  consolida il gemellaggio”.

    728x90_jeep
    freccia