• Priolo. Arti marziali per picchiare un ragazzino, gli frattura il naso

    Usa tecniche marziali per scagliarsi contro un coetaneo e gli procura la frattura del naso e alcune contusioni. Protagonista del gesto violento è un ragazzino di 14 anni, segnalato dagli agenti del commissariato di Priolo alla Procura della Repubblica dei Minori di Catania. Vista la giovane età, l’adolescente non è imputabile. Sono, però, scattate le procedure previste in questi casi nei confronti della madre del ragazzo.

    728x90
    freccia