• Priolo. Fiamma ossidrica per rubare ferro dall'ex Siteco, i vigilantes sventano il furto

    Si muovevano all’interno dell’area dell’ex Siteco, a Marina di Melilli, nella zona limitrofa all’Ias, la società che smaltisce i fanghi industriali. Una scena che non è sfuggita agli uomini di un istituto di vigilanza privata, la Sicur Service Sicilia. In 4 avrebbero circolato nell’area delimitata a bordo di un furgone bianco. Si sarebbero poi fermati, accedendo ad un capannone dismesso e depositandovi delle attrezzature. A quel punto sono partite le verifiche, dalla sede centrale, per comprendere se si trattasse di operai autorizzati. Una volta appurato il contrario è scattata la segnalazione al commissariato di Priolo, chiedendone l’intervento.In attesa dell’arrivo degli agenti, i dipendenti dell’istituto di vigilanza hanno continuato a tenere d’occhio i quattro uomini, due dei quali,nel frattempo, avevano iniziato a tagliare delle impalcature di ferro, per impossessarsene. Sono stati interrotti dall’arrivo dei poliziotti e sottoposti a controllo e condotti in commissariato per le procedure del caso.

    728x90_jeep_4xe
    freccia