• Priolo. In fiamme l'auto di una consigliera comunale. Lei: "La politica non c'entra"

    Non un messaggio intimidatorio quanto piuttosto l’ennesimo risultato di un insensato “gioco” a danneggiare le auto in via delle Cave. L’ultima, distrutta nella parte anteriore da un incendio, una Grande Punto nella notte tra lunedì e martedì. Vettura nella disponibilità della consigliera comunale Daniela Tringali. Sulle prime, l’episodio è stato collegato al precedente di un paio di mesi addietro, quando venne danneggiata dalle fiamme l’auto di un’altra consigliera, Patrizia Arangio. “Ma in questo caso la politica non c’entra”, racconta proprio la Tringali. “Sia io che mio marito (intestatario dell’auto, ndr) siamo in buoni rapporti con tutti. Il problema è che in questa zona della città è ormai in atto questo stupido gioco a chi distrugge questa o quell’altra vettura. In via delle Cave è il terzo episodio. In ogni caso, io sono serena e proseguo nel fare tutto quello che stavo già seguendo prima”, spiega la consigliera comunale. Lo ha spiegato anche in commissariato a Priolo, dove ha presentato denuncia contro ignoti.
    (foto: Daniela Tringali)

    freccia