• Floridia. Regolamento sulle attività rumorose bocciato in consiglio comunale. Limoli: “Mancanza di rispetto per i cittadini”

    “Le regole sono fondamentali e il mancato rispetto delle stesse comporta nocumento
    a tutti”. Con questo parole di rammarico il sindaco di Floridia, Giovanni Limoli, commenta la bocciatura da parte del consiglio comunale, della proposta di modifica al regolamento per la disciplina attività rumorose.” Attualmente non sono previste limitazioni per l’emissione di decibell. La proposta dell’amministrazione comunale era quella di limitare
    l’acustica a 70 decibel fino alle ore 22.00 (tutti i giorni), mentre il sabato la concessione si protrae fino alle 24”. Con otto astenuti e 7 voti a favore il consiglio ha bocciato la proposta della giunta.  “Solo Floridia non ha un regolamento che disciplini l’attività acustica dei locali- aggiunge Limoli- e il negato sostegno all’ amministrazione comunale denota mancanza di rispetto per i cittadini che la mattina devono alzarsi per andare a lavorare, degli anziani e degli ammalati che hanno bisogno di serenità soprattutto nelle ore tarde. Il nostro operato- conclude il sindaco- ha il dovere di tutelare ogni singolo cittadino e difendere, altresì, tutti gli esercenti che danno lavoro e che, in tal senso, con le loro
    attività rendono Floridia viva, bloccando il flusso di giovani verso altri paesi”.

    freccia