• RevolutionBet, il Riesame annulla l’ordinanza cautelare nei confronti di Giuseppe Greco

    Il Riesame ha annullato l’ordinanza cautelare del Tribunale di Catania nei confronti di Giuseppe Greco, coinvolto nell’operazione “Revolutionbet” della Dda di Catania e sottoposto agli arresti domiciliari dallo scorso mese di novembre.
    E’ indagato, insieme ad altri soggetti della provincia di Siracusa e Catania, per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla raccolta illecita di gioco d’azzardo, alla truffa allo Stato e al riciclaggio, tutti aggravati dall’avere agito per favorire il clan Cappello di Catania.
    Per Greco- difeso dall’avvocato Gurrieri – esclusa la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza per i reati di truffa allo Stato, raccolta di scommesse illecite e riciclaggio di denaro, riconoscendo l’indagato gravemente indiziato del solo delitto di associazione a delinquere, escludendo la sussistenza della aggravante di avere favorito il clan Cappello.
    Il Tribunale si è riservato il termine di 45 giorni per il deposito delle motivazioni tenuto conto della enorme mole di documenti e del numero degli indagati e delle imputazioni.

    image_pdfimage_print
  • freccia