• Rosolini. Salta il convegno sulla legalità, litigano il sindaco Calvo ed i 5 Stelle

    Salta a Rosolini la conferenza sulla legalità con il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, e diversi esponenti del Movimento 5 Stelle. E si accende subito la polemica. Prova a spegnerla il sindaco, Corrado Calvo, che spiega nel dettaglio perchè il convegno è stato annullato.
    “Avevo ricevuto una richiesta per l’auditorium comunale da parte dell’associazione antiracket per un incontro-dibattito con il prefetto ed i ragazzi delle quinte classi dell’istituto Archimede. Invece mi sono ritrovato l’invito ad un altro tipo di convegno, a guida Movimento 5 Stelle”, dice Calvo. “Mi ha quindi chiamato il dirigente scolastico, dicendo che non avrebbe autorizzato i ragazzi a partecipare per via della connotazione politica assunta dall’incontro. Ho quindi contattato anche i responsabili dell’antiracket che con due messaggi, che posso mostrare, mi hanno comunicato l’annullamento del convegno per l’eccessiva commistione politica”.
    Dal canto loro, i 5 Stelle postano sui social network una locandina con tutti i nomi degli intervenuti e i loghi anche del Comune e dell’associazione antiracket. Luigi Di Maio, in ogni caso, sarà nel pomeriggio a Rosolini per il tour della legalità dei pentastellati. Incontro alle 14.30 con commercianti che hanno subito recentemente furti o episodi di intimidazione.

    freccia