• Scommesse illegali, sgominata rete attiva nella Sicilia Orientale: 65 indagati

    In tutta la Sicilia orientale sono state eseguite diverse misure di custodia cautelare nei confronti di persone vicine ai clan mafiosi catanesi Santapaola, Cappello e Bonaccorsi-Carateddi. In totale, sono 65 le persone indagate. E’ l’operazione Apate, scattata alle prime luci dell’alba e coordinata dalla Procura Antimafia di Catania. Impegnati sul campo Dia, Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.
    Vengono contestate l’associazione per delinquere finalizzata all’esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, la truffa aggravata ai danni dello Stato e l’intestazione fittizia di beni.
    Gli investigatori spiegano che con l’operazione odierna è stata colpita una vasta rete illegale, finalizzata alla raccolta del gioco d’azzardo e delle scommesse on line.

    foto dal web

    freccia