• “Cittadini, annaffiate voi le piante”: l’appello del sindaco subito raccolto a Buccheri

    Nella piccola Buccheri saranno i cittadini a prendersi cura delle piante e degli alberi ornamentali che il Comune ha messo a dimora nei giorni scorsi. Dalla centrale piazza, abbellita con alberi all’interno di grandi vasi, alle diverse vie cittadine, decorate con fiori colorati dentro vasi ricavati in conci di pietra nera di Monte Lauro, è un florilegio green nel paese montano.
    Il sindaco Alessandro Caiazzo ha invitato ora i cittadini ad averne cura. Materialmente. Anche annaffiando gli arbusti e le fioriere. “Le piante hanno bisogno di acqua. Vi chiediamo di essere sensibili e di darci una mano annaffiando le piante istallate nei vostri quartieri o nei pressi delle vostre abitazioni. Aiutateci a tenere il decoro del nostro amato comune”, l’appello social del primo cittadino.

    Nel giro di poche ore, non si è fatta attendere la risposta dei cittadini di Buccheri. Con sensibilità notevole, hanno iniziato a seguire proprio le indicazioni del sindaco. “Non vuol dire che gli operai comunali non faranno nulla”, spiega alla nostra redazione Caiazzo. “Continueremo a prenderci cura del nostro paese ma è bello che tutta la comunità si adoperi in piccole attività a beneficio di Buccheri. Sono contento delle prime reazioni”.

    freccia