• Siracusa. A Palermo la nave della Legalità, a bordo anche gli alunni del comprensivo Verga

    Anche Siracusa presente a Palermo, sulla Nave della Legalità, imbarcazione che ha attraccato nel capoluogo siciliano, con le gigantografie dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino esposte, a voler simboleggiare l’importanza di questa giornata, il 23 Maggio, 27esimo anniversario della strage di Capaci. L’istituto comprensivo Verga, con la dirigente Annalisa Stancanelli, sta partecipando alla manifestazione che coinvolge circa mille e 500 studenti. La nave della Legalità è salpata ieri dal porto di Civitavecchia. Ha navigato tutta la notte per arrivare questa mattina in Sicilia. I ragazzi sono stati accolti da altri giovani, in banchina, e da Maria Falcone. Sulla nave, con loro, i ministri dell’Istruzione, Marco Mussetti e della Giustizia, Alfonso Bonafede, il procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Federico Cafiero de Raho, il capo della Direzione investigativa antimafia, Giuseppe Governale, la Garante per l’infanzia e l’adolescenza, Filomena Albano, la presidente delle Comunità ebraiche italiane, Noemi Di Segni. Il cuore delle iniziative sarà l’aula bunker dell’Ucciardone. Nel pomeriggio, i cortei da via D’Amelio e dall’Ucciardone verso l’Albero Falcone.Tra le personalità, anche l’ex presidente del Senato e magistrato, Pietro Grasso.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia