• Siracusa. Acqua troppo fredda alla Caldarella? Capillo: "Mai sotto i 26 gradi. Dichiarazioni strumentali"

    “La temperatura dell’acqua alla piscina “Caldarella” non è mai scesa al di sotto dei 26 gradi, nonostante l’ondata di freddo degli ultimi giorni”. Così il presidente della “7 Scogli”, Marco Capillo replica al presidente dell’Ortigia, Valerio Vancheri,
    che ha protestato parlando di acqua a suo avviso troppo fredda perché gli atleti potessero svolgervi regolarmente la propria attività. “Sono molto dispiaciuto – commenta Capillo- per questo chiaro, ennesimo, tentativo di strumentalizzazione. Le dichiarazioni di Vancheri mettono in dubbio il nostro operato, ma posso confermare con certezza che, nonostante il freddo di questi giorni, in particolare della giornata di lunedi, che ha visto la nostra città essere interessata dalla neve, è stata garantita una temperatura mai al di sotto dei 26 gradi”. A riprova di questo Capillo sottolinea che “proprio ieri è stata disputata regolarmente una gara di campionato Under 17, tra i nostri ragazzi e quelli della stessa Ortigia. Se la società avversaria avesse ritenuto che l’acqua fosse fredda, come da regolamento della pallanuoto della Federazione Italiana Nuoto-fa presente Capillo- avrebbe potuto chiedere la sospensione e la vittoria a tavolino. Il match si è invece svolto regolarmente”. Il presidente della “7 Scogli” ricorda anche che la trasferta anticipata per Roma, a cui fa riferimento il comunicato dell’Ortigia, era “già stata programmata da molto tempo. Capillo conclude con uno sfogo. “Non è possibile- tuona il presidente della società che gestisce l’impianto sportivo- che gente di Federazione si permetta di fare dichiarazioni non veritiere al fine di danneggiare l’immagine di società che svolgono attività a livello nazionale e che in soli 2 anni si trovano nella stessa categoria”.
    Prova a far rientrare la vicenda lo stesso Valerio Vancherio. “Al fine di evitare eventuali successivi fraintendimenti voglio chiarire che non esiste alcuna nota polemica nei confronti di nessuno”, precisa. “A fronte di un dato di fatto oggettivo, rappresentato dalla temperatura dell’acqua, la squadra fortunatamente non sospenderà alcun allenamento poiché sarà a Roma ad allenarsi con Civitavecchia e Lazio. Un’altra conferma della nostra assoluta volontà di non alimentare ulteriori malintesi, è stata data proprio dalla decisione di far giocare regolarmente la partita del campionato Under17 tra 7Scogli e Ortigia”.

    728x90
    freccia