• Siracusa. Al Biblios Cafè presentazione del libro di Crispino "I camaleonti"

    (c.s) Francesco Crispino, film-maker, docente di linguaggio audiovisivo e saggista romano, figlio del regista Armando Crispino, oggi alle 19, al Biblios Cafè di via del Consiglio Regionale, presenterà il suo primo romanzo “I camaleonti”. Il libro è ambientato tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta, quando cambiano molte cose. Anche il modo di concepire la criminalità. Tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta si definiscono la mentalità e l’immaginario che plasmeranno i decenni successivi. Oltre alle trasformazioni antropologiche, linguistiche, politiche e comportamentali cambia anche il modo di concepire la criminalità. Dall’antica, territoriale, romantica visione, nel breve volgere di poche stagioni si afferma quella spietata, immorale, postmoderna che caratterizzerà i decenni successivi.

    728x90_jeep_4xe
    freccia