• Siracusa al setaccio: contravvenzioni per oltre 9 mila euro in un giorno

    Contravvenzioni per 9 mila 400 euro in un  giorno. I carabinieri della Compagnia di Siracusa hanno effettuato ieri un servizio di controllo del territorio concentrato sulla circolazione stradale delle assi più trafficate: da Ortigia a Fontane Bianche con posti di controllo nelle aree ritenute più degradate. Impiegata anche la strumentazione per la rilevazione del tasso alcolemico Il bilancio parla di 82 veicoli controllati, 109 e persone, 56 punti decurtati e, appunto, 9.400 euro di contravvenzioni elevate. Fra le violazioni maggiormente riscontrate, la mancata revisione dei veicoli ed il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco alla guida di moto e scooter, condotta quest’ultima a cui consegue il fermo amministrativo del mezzo per 60 giorni e la decurtazione di 5 punti patente.
    Nell’arco dello stesso servizio sono stati anche denunciati 7 siracusani, di cui sei di età compresa tra i 20 e 35 anni sorpresi nella violazione delle prescrizioni impostegli in quanto sottoposti a misure cautelari o di prevenzione (sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, arresti domiciliari). Ai predetti si deve aggiungere un cittadino polacco di 44 anni, incensurato e disoccupato, trovato dai militari operanti in possesso di coltello a serramanico di genere vietato, che è stato sottoposto a sequestro.
    Infine, nello stesso servizio, i militari operanti hanno segnalato in via amministrativa quali assuntori cinque soggetti trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, sequestrando complessivi 5,77 grammi di cocaina e 3,15 di marijuana.

    freccia