• Siracusa. Altalene per bimbi diversamente abili nei parchi della città

    Due altalene per i bimbi diversamente abili della città. Un piccolo passo verso l’abbattimento delle barriere architettoniche. “Una testimonianza- spiega il sindaco, Giancarlo Garozzo dal suo profilo Facebook- dell’attenzione che l’amministrazione comunale ha per chi è stato meno fortunato nella vita”. La prima altalena è stata destinata alla piazzetta di Belvedere, mentre l’altra ha il suo spazio in piazza San Giovanni. La sollecitazione che dal social network viene rivolta al sindaco da numerosi cittadini è quella di non mollare la presa e di spendere tutte le energie necessarie per valorizzare e riqualificare i parchi cittadini, da ogni punto di vista. A Belvedere, la soddisfazione dei residenti viene mitigata dal timore che atti vandalici possano vanificare presto lo sforzo di quanti da anni conducono battaglie per garantire ai disabili una migliore qualità della vita, a partire dalle famiglie dei bimbi disabili e dalle associazioni di volontariato che operano nel territorio provinciale. Dalla circoscrizione promettono il massimo impegno per scongiurare questo rischio.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia