• Siracusa. Ambulanze del 118, agonia continua nel silenzio della Regione

    Nelle settimane scorse avevamo sollevato il caso relativo alle condizioni delle ambulanze del 118 in servizio a Siracusa. A fronte di tre postazioni (Siracusa 1, Siracusa 2 e Ortigia), due soli i mezzi di soccorso disponibili e neanche in perfette condizioni. Al punto che pochi giorni fa, una auto medicalizzata è stata utilizzata per un intervento di soccorso non urgente per indisponibilità dell’ambulanza.
    Dal centrodestra, sbotta Enzo Vinciullo. Che invita l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, a dimettersi di fronte allo sfascio del 118 a Siracusa. E chiede un cambio alla guida di Seus Sicilia. “Avevano garantito soluzioni in breve tempo, mentre qua la situazione peggiora”. Vinciullo punge anche l’amministrazione comunale di Siracusa. “Volge lo sguardo verso altri lidi, incurante di quello che succede e del resto basta vedere la sporcizia e le erbacce tutte in torno alla sede del 118 di Ortigia per rendersi conto di quale sia l’attenzione che dedica al servizio 118”.

    image_pdfimage_print
  • freccia