• Siracusa. Asili nido, gli assessori Troia e Scorpo: "Nessuno si sottrae al confronto"

    “La minoranza veicola messaggi distorti, in modo strumentale”. Così gli assessori Valeria Troia e Rosalba Scorpo tornano a replicare ai consiglieri di opposizione, alla luce delle dichiarazioni rilasciate al termine della seduta del consiglio comunale di ieri sera. “All’interno del comunicato diffuso- spiegano gli assessori alle Politiche Scolastiche e alle Politiche sociali- i consiglieri di opposizione denunciano il mancato confronto con noi, circostanza che risulta incomprensibile visto che il punto all’ordine del giorno sulla commissione di indagine sugli asili nido e la refezione scolastica non è mai stato trattato in aula”.Poi le due esponenti della giunta comunale entrano nel dettaglio e raccontano che “alle 20 circa il consiglio era fermo a metà del 2 punto mentre quello riguardante tale contestazione era il 4. Inoltre l’assessore Troia ha atteso per più di 2 ore in aula che i lavori procedessero, mentre l’assessore Scorpo, assente in aula per un impegno preso in precedenza (ricordiamo che il consiglio era in seconda convocazione) era costantemente informata sull’andamento dei lavori, cosicché potesse immediatamente recarsi in aula per relazionare qualora il punto fosse stato trattato.Attendiamo che la richiesta di commissione d’indagine venga rimessa all’ordine del giorno dal presidente del consiglio comunale per relazionare”.

    728x90_alfa
    freccia