• Siracusa. Attenzione al tagliando rosso sul mastello: da oggi vale 600 euro di multa

    Nell’elenco dei problemi della raccolta differenziata a Siracusa c’è anche quello di chi non ha ancora imparato a differenziare. E così, dopo settimane durante le quali sono stati apposti su sacchetti e mastelli i tagliandi rossi di errore (colore del sacchetto o suo contenuto, ndr) scattano le multe. E sono salatissime: 600 euro per chi sbaglia a frazionare i rifiuti.
    Oggi le prime sanzioni durante i controlli lungo viale Teracati, viale Teocrito, via Von Platen. Gli errori più comuni: bottiglie di vetro, lattine e persino un giubbotto nell’organico. In questo modo non decolla la percentuale di differenziata, le piattaforme rispediscono indietro quanto inviato da Siracusa con conseguente aumento dei costi. Insomma, non ne va bene una. La rivoluzione culturale annunciata per ora è solo una battaglia quotidiana.
    Distrazione, pigrizia o cattiva informazione fanno sì che gli errori di conferimento siano tanti. E allora, attenzione ai tagliandi rossi lasciati dai netturbini sui sacchetti o i mastelli del porta a porta. Dopo settimane di solo avviso, arriva il contrasto attraverso le multe. Conviene imparare in fretta a dividere i rifiuti ed a conferirli meglio di quanto si è fatto sino ad ora.

    image_pdfimage_print
  • freccia