• Siracusa, Barbara D'Urso, gli albergatori e una nuova lettera in tv: "ti mandiamo auto e autista, ma tu vieni"

    E adesso è amore tra Siracusa e Barbara D’Urso. Per chi se lo fosse perso, raccontiamo cosa è successo ieri sera. Nella parte finale della sua trasmissione su Canale 5, la conduttrice è tornata sulla recente polemica dopo una sua frase. Da consolidata tradizione, sventola davanti le telecamere una lettera arrivatale proprio da Siracusa. Un invito a trascorrere qualche giorno di relax proprio nella città di Archimede, alla scoperta delle bellezze locali per chiudere così definitivamente il caso. Autori dell’invito, quaranta operatori dell’accoglienza turistica siracusani raccolti nella sigla di categoria “Noi Albergatori”. La D’Urso si spende e spande in paroloni (“amo i siracusani”, “Siracusa la Grande”) e legge vari passaggi della cordiale missiva inviatale. “Visto che non ama viaggiare in aereo, siamo pronti anche a inviarle un’auto con chaffeur per raggiungere Siracusa”,  le scrivono gli albergatori aretusei.
    Pare che la D’Urso ci stia seriamente pensando. In attesa di una sua risposta ufficiale, riesplodono le polemiche. Perchè a tanti quell’invito dopo cotanta onta in diretta tv non è andato a genio. Addirittura una macchina per prenderla e accompagnarla. Un pò troppo. Cassa di risonanza del malumore, ancora una volta, facebook. “Ma così facendo abbiamo evitato di lasciarle una comoda via di fuga per rifiutare gentilmente l’invito visto che non si muove in aereo”, spiega cordiale Peppe Rosano, il presidente di Noi Albergatori, che quella lettera ha studiato e inviato insieme ai suoi associati. “D’accordo, ha detto senza malizia una frase che non suonava come un complimento. Questo non vuol dire che non si debba sfruttare l’occasione in maniera positiva, più e meglio di quanto è stato fatto fino ad ora. La D’Urso potrebbe diventare una testimonial di Siracusa e del suo territorio”. Se accettasse l’invito, ad esempio, non è escluso che potrebbe nascere anche un servizio per raccontare la “pacificazione” da trasmettere sempre su Canale 5. E al posto delle parole, questa volta ci sarebbero le immagini di una terra bellissima. Insomma, ancora una volta – visto da Noi Albergatori – tanto rumore per nulla.

    728x90
    freccia