• Siracusa. Bidello trovato cadavere in casa. Morte naturale ma si attende comunque il risultato dell'autopsia

    Sarà l’autopsia a chiarire definitamente le cause della morte di Pietro Belfiore. Il 62enne, noto in città perchè bidello di una scuola, è stato trovato cadavere ieri pomeriggio nella sua abitazione. Sono stati i vigili del fuoco, allertati da alcuni vicini allarmati perchè da giorni senza notizie dell’uomo, ad entrare nella sua abitazione di via Melilli, forzando la porta d’ingresso.
    Il corpo senza vita dell’uomo era riverso sul pavimento ed in avanzato stato di decomposizione. La Procura ha affidato l’autopsia al medico legale Francesco Coco.  Uno scrupolo investigativo perchè sul decesso del 62enne paiono esserci pochi dubbi: sarebbe avvenuta per cause naturali.  E’ verosimile allora che Pietro Belfiore abbia accusato nei giorni scorsi un malore. A casa viveva da solo e non sarebbe riuscito a chiedere aiuto.
    (foto: uno scorcio di via Melilli)

    728x90
    freccia