• Siracusa.Go Bike, "niente bici nella zona alta".Gambuzza: "A fine mese operative tutte le postazioni"

    “Niente biciclette e niente tessere. Il servizio Go Bike nel quartiere Tiche non esiste”. Così il segretario del circolo di quartiere del Pd, Sergio Pillitteri punta l’indice contro l’amministrazione comunale. “Il servizio Go Bike- ricorda l’esponente dell’area del Partito Democratico che fa capo al deputato regionale Bruno Marziano- è ripartito il 17 maggio scorso, dopo anni di inefficienza del servizio. Cittadini e turisti possono beneficiare adesso delle biciclette con cui girare in città, con una conclusione positiva ad una vicenda fatta, nel passato, di un uso improduttivo e disinvolto del denaro pubblico”. Conclusione positiva che, tuttavia, secondo la denuncia di Pillitteri, non riguarda il quartiere Tiche. “Lungo viale Santa Panagia sono state allestite le postazioni, ma non ci sono le bici- Inutile, se questa è la situazione, occupare inutilmente suolo che potrebbe essere utilizzato per parcheggiare le auto”. Pillitteri parla di scarsa attenzione nei confronti della zona alta della città. “C’è da chiedersi se si tratta di un servizio dedicato solo ai turisti- prosegue l’esponente del Pd- I residenti di Tiche rivendicano il diritto ad usufruire del servizio. Si colmi subito questa lacuna”. Pronta la replica dell’assessore alla Viabilità, Silvana Gambuzza. “Fin dall’inizio avevamo chiarito che due postazioni (in viale Santa Panagia e davanti alla stazione ferroviaria) sarebbero state operative in un secondo momento. Un problema di connessione internet e di pezzi di ricambio, facilmente risolvibile. Non abbiamo posizionato le bici per evitare che si potesse pensare che il servizio fosse già attivo, con i conseguenti disagi. Entro fine mese anche le due postazioni mancanti saranno attive. C’è da dire, però- conclude Gambuzza- che tutto questo era già stato ampiamente spiegato ai rappresentanti della circoscrizione”.

    freccia