• Siracusa. Bisfenolo nei cartoni della pizza? Il Codacons presenta un esposto in Procura

    C’è bisfenolo nei cartoni per la pizza? Il Codacons ha presentato un esposto in 104 Procure italiane, tra cui anche quella di Siracusa. “Vogliamo siano accertati gli eventuali rischi per la salute umana”, scrive l’associazione dei consumatori in un comunicato.
    A sollevare il caso, l’indagine del settimanale Il Salvagente che ha evidenziato tracce di sostanze nocive per l’uomo in due imballaggi della pizza su tre. “Il bisfenolo – spiega il Codacons – si trasferisce dall’imballaggio all’alimento, finendo poi per essere consumato e ingerito dagli utenti. Non solo. Le analisi di laboratorio sui cartoni della pizza hanno accertato una concentrazione elevata, superiore a quella consentita per i contenitori in plastica, e la traccia che i cartoni esaminati sono stati prodotti con carta riciclata, vietata dalla legge per la pizza”.
    Da qui la decisione di presentare un esposto in 104 Procure ed ai Nas di tutta Italia. “E’ una iniziativa a tutela della salute pubblica. Chiediamo il sequestro urgente di tutti i contenitori ed imballaggi che presentano sostanze potenzialmente pericolose”, spiegano dal Codacons.

    728x90_Alfa
    freccia