• Siracusa. Botti di Capodanno, l’appello di Italia e Granata: “Evitarli o usarli con buon senso”

    E’ un invito al buon senso quello che parte dal sindaco, Francesco Italia e dall’assessore ai Diritti degli Animali, Fabio Granata, a tre giorni dalla notte di San Silvestro. Il tema è quello dei botti di Capodanno che, come è noto, possono comportare serie conseguenze in termini di paura ai danni di persone particolarmente fragili dal punto di vista psicologico o  fisico e ai danni di animali, per i quali non sono  improbabili conseguenze serissime, a volte estreme. “Il Capodanno è una festa, e come tale deve essere vissuta- premette il sindaco – Anche sotto il profilo della sicurezza personale e delle altre persone, per il rispetto dei nostri animali, per evitare danni alle cose: il mio auspicio per la notte del 31 è che si eviti il ricorso ai tradizionali botti e giochi di artificio che annualmente determinano tanti incidenti. Per coloro i quali, nonostante gli appelli, restano dell’idea di utilizzarli-conclude Italia-  l’invito è perché si faccia ricorso a prodotti omologati, usati in sicurezza, lontano dai luoghi di aggregazione o affollati, e comunque dalle altre persone”. L’assessore Granata ha espresso la stessa linea di pensiero. “Inutile parlare di divieti, che tanto, puntualmente,  non vengono rispettati- dichiara l’esponente della giunta- Dimostriamo, invece, di essere una città civile anche attraverso comportamenti che siano di rispetto e a tutela di persone e dei nostri amici animali”

    freccia