• Siracusa. Bus navetta fermi per revisione fino a marzo: lo zampino della Motorizzazione

    E’ diventata un piccolo caso la sospensione del servizio di bus navetta. Da oggi e fino al 5 marzo, le navette comunali rimarranno in deposito perchè è scaduta la revisione e l’appuntamento per il collaudo è stato fissato per il 4 marzo.
    Diverse le critiche mosse agli uffici per presunti ritardi. In verità, però, questa volta tutto era avvenuto per tempo. E’ bene, anzitutto, chiarire che la revisione era scaduta a gennaio e – come consentito dalle norme – per tutto il mese scorso comunque i minibus hanno continuato a circolare. Oltre, però, non era più possibile.
    Nel frattempo, un cambio di dirigente alla Motorizzazione ha provocato una rimodulazione di diversi meccanismi interni a quell’ufficio. Con conseguenti problemi di prenotazione.
    Le procedure per la revisione sono state avviate dal settore Mobilità del Comune di Siracusa a gennaio. La Motorizzazione – unico centro autorizzato per quel tipo di mezzo – aveva dato disponibilità al collaudo a metà aprile. Un’attesa insostenibile. A forza di sollecitazioni, l’appuntamento è stato anticipato al 12 marzo e poi al 4. Ecco, in sintesi, cosa è successo.
    Nel frattempo, è ormai pronta la nuova gara per l’affidamento del servizio. Per la prima volta, il Comune di Siracusa opererà su piattaforma digitale, la Sitas. Garanzia di massima trasparenza e importante test per il futuro delle gare d’appalto del Comune di Siracusa.

    728x90
    freccia