• Siracusa calcio: allenamenti a porte chiuse, chiesti tempi celeri per il ripristino della copertura della tribuna

    Dopo il riposo forzato per il rinvio di Siracusa-Rieti, gli azzurri tornano al lavoro oggi pomeriggio allo stadio De Simone. L’impianto di piazza Cuella però rimarrà off limits ai tifosi e non solo per la disposizione del sindaco Italia sulla chiusura di scuole e impianti sportivi della città per completare le verifiche dopo il maltempo nella giornata di domenica, quanto per la pericolosità che in questo momento rappresenta lo stadio dopo il cedimento di una parte di copertura del controsoffitto della tribuna Siringo. I lavori per la sistemazione, così come quelli delle panchine dello stadio divelte per il forte vento (nella foto) dovrebbero partire a breve anche su sollecitazione della società e degli stessi tifosi che non vorrebbero essere privati ancora di un proprio diritto, qualora non si riesca ad arrivare in tempo per la sistemazione della copertura in vista del prossimo impegno casalingo del Siracusa, domenica 10 marzo contro la Virtus Francavilla, sempre che la Lega Sicula non decida di far recuperare il match casalingo col Rieti mercoledì 6 marzo (ma si resta ancora in attesa di comunicazione).

    freccia