• Siracusa.Camilleri presidente del Comitato scientifico per l’Inda. Tra i componenti ancheTornatore,Sellerio e Buttafuoco

    Sarà Andrea Camilleri a presiedere il comitato scientifico per l’Inda, composto, tra gli altri da Giuseppe Tornatore, Pietrangelo Buttafuoco, Rosetta Loy, Walter Pagliaro, Antonio Sellerio, Anna Beltrametti. L’obiettivo dell’organismo è la promozione, valorizzazione e diffusione in Italia e all’estero delle attività del centenario della fondazione Inda , con un adeguato programma di manifestazioni culturali. La notizia della nomina dei componenti del comitato arriva insieme a quella dell’attribuzione, da parte della Regione, di un contributo di 78 mila euro alla fondazione. Cifra esigua, che potrebbe salire dopo il rientro del presidente della Regione, Rosario Crocetta dalla sua missione romana (leggi qui). La nomina del comitato scientifico per le celebrazioni del centenario dell’Inda rappresenta un motivo di soddisfazione per la parlamentare del Pd, Sofia Amoddio. “Si concretizza- commenta la deputata siracusana- l’impegno del Governo per l’Istituto nazionale del Dramma Antico. Ai componenti del comitato ed al personale destinato al suo funzionamento – puntualizza Amoddio – non spetterà alcun compenso o rimborso spese. E’  un buon punto di partenza per il futuro dell’Inda. Mi auguro che queste personalità, molte delle quali rappresentano l’eccellenza siciliana, siano capaci di imprimere una svolta alla situazione della fondazione e che lavorino con intelligenza per recuperare il tempo perso nella promozione del centenario”. Alla fondazione manca, però, ancora un Cda ed un sovrintendente.

    freccia