• Siracusa. Canale Galermi a rischio? Sit-in davanti al Genio Civile

    Sit-in questa mattina davanti al Genio Civile di Siracusa. Vincenzo Vinciullo e i consiglieri comunali Fabio Alota, Mauro Basile e Salvatore Castagnino esprimono perplessità in merito al futuro del canale Galermi. Pongono in quest’ottica quattro quesiti: “che fine hanno fatto i 520 mila euro stanziati per il 2017, che sono scomparsi e di cui l’assessorato al Bilancio non vuole fornire alcuna giustificazione; Se sono confermate, entro il mese, l’aggiudicazione delle due gare per quanto riguarda il ripristino delle vasche consortili Ortonuovo e Monteforte e per quanto riguarda la riparazione di perdite e la pulizia di tratti del Canale Galermi in varie località per 520 mila euro;
    Appaltati i lavori, quando inizieranno, per capire il periodo di siccità legato alla manutenzione al Canale, in modo tale che gli agricoltori possano predisporre i necessari interventi per evitare la morte di piante di alto fusto e la semina di ortaggi. Infine, se si stanno già progettando interventi per la messa in sicurezza e la riparazione per l’anno 2019, cosa che è possibile già fare in considerazione di un emendamento alla Finanziaria 2017, predisposto da Vinciullo, che stanziava 520 mila euro anche per il 2019”. Nuova protesta a fine mese, per verificare i passi avanti compiuti.

    freccia