• Siracusa. Carabinieri, celebrato il 200° anno dalla fondazione. Perdichizzi: "Grato per vostro impegno"

    “In questa storica caserma di Ortigia i Carabinieri si sentono ancora più vicini all’essenza di questa città, della provincia e della sua gente”. Con queste parole il comandante provinciale dei Carabinieri di Siracusa, colonnello Mauro Perdichizzi, ha aperto le celebrazioni per il bicentenario dell’Arma. “La missione del Carabiniere si conferma la stessa da 200 anni: essere al servizio degli altri. Sono due secoli che l’Arma rappresenta il volto amico dello Stato che si rivolge ai cittadini”, ha aggiunto Perdichizzi.
    Nel corso della cerimonia, sono stati anche illustrati i dati relativi agli ultimi dodici mesi di attività di contrasto alla criminalità organizzata e comune. Sono stati 790 gli arresti, 6.390 le denunce a piede libero. Sequestrati poco meno di 7.000 chili di stupefacenti e 156 armi. “Grazie per l’impegno con cui operate ogni giorno”, ha poi concluso il colonnello Perdichizzi rivolto ai Carabinieri dei 29 presidi della provincia. Spazio poi alle premiazioni dei militari che si sono particolarmente distinti nelle operazioni di servizio.
    Sabato scorso, intanto, il presidente del Senato, Piero Grasso, ha visitato la mostra dedicata ai 200 anni dei Carabinieri allestita al Bellomo di Siracusa.

    728x90
    freccia