• Siracusa celebra l'Anzac Day, festa nazionale australiana. Papaveri rossi per i caduti dell'Operation Husky del '43

    Una ghirlandaia in memoria dei caduti australiani e neozelandesi al Commonwealth War Graves Commission di Siracusa. E’ l’iniziativa, voluta dall’istituto di Cultura Sicilia e Australia,  che si svolgerà domani alle 12.  La cerimonia di commemorazione sarà guidata dalla presidente dell’istituto, Maria Sanciolo Bell e dal suo vice,  Gaetano Failla. E’ la prima volta che in Sicilia viene celebrata l’Anzac Day, festa nazionale australiana e neozelandese in memoria di chi perse la vita durante la campagna militare del 1943 in Sicilia. L’ Operation Husky iniziò il 10 luglio ’43 , quando le Forze Alleate Americane e del Commonwealth invasero la Sicilia in preparazione all’assalto della penisola e si concluse il 17 agosto successivo, quando le truppe degli Alleati si ricongiunsero a Messina, ma non riuscirono a sconfiggere le forze armate tedesche. Ogni tomba – 5 i caduti australiani sepolti a Siracusa – sarà contrassegnata da una bandierina australiana o neo zelandese e dei papaveri rossi.

    728x90_jeep_4xe
    freccia