• Siracusa. Chiusura di via della Giudecca, Gibilisco: "Ztl h24 nel periodo estivo"

    “Chiudere via della Giudecca dalle 18 alle 2, dal primo maggio al 15 ottobre è un’idea sbagliata”. Il consigliere di Ortigia Salvatore Gibilisco contesta la scelta del Comune, su proposta di consiglieri di circoscrizione, fra cui il presidente, Salvo Scarso. “La passeggiata agevole per turisti e residenti di cui parlano i miei colleghi- osserva Gibilisco- è già possibile grazie all’entrata in vigore, alle 20, della Ztl, la zona a traffico limitato di Ortigia, con un numero di auto che circolano nel centro storico davvero esiguo”. Per il consigliere di quartiere “il problema di via della Giudecca si presenta già alle 8 del mattino, con l’invasione di centinaia di auto, furgoni che scaricano merce e una serie di disagi che ne conseguono”. La giusta strada da seguire sarebbe, piuttosto, secondo Gibilisco l’estensione della Ztl h24 “almeno per il periodo estivo.Il problema di Via della Giudecca e della sua invivibilità è stato causato dal fatto che il tratto iniziale di Via Roma è diventato pedonale, dirottando su Via della Giudecca tutti i mezzi che devono raggiungere Via del Teatro, Piazza San Giuseppe, Via Galilei e Via Larga”. Infine uno spunto polemico. “Voglio ricordare ai miei colleghi consiglieri -conclude Gibilisco-, che nel 2013, alla presenza dell’Assessore al Centro Storico Francesco Italia, ho proposto di regolamentare la pedonalizzazione di Via Roma, con gli orari della Z.T.L., perchè tutto il traffico non fosse dirottato  su Fonte Aretusa , Via Nizza e soprattutto Via della Giudecca. Gli  stessi colleghi che oggi chiedono la chiusura di Via della Giudecca dopo le 18.00 bocciarono, ad eccezione di Iacono, la mia proposta”.

    freccia