• Siracusa. "Città sporca e poca attenzione per la zona alta", l'affondo di Evoluzione Civica

    “La città è sporca e l’amministrazione comunale non vigila a sufficienza”. Gaetano Penna parla a nome di “Evoluzione civica” e punta l’indice contro il Comune, responsabile, secondo il segretario politico del movimento, di lasciare che gli “sporcaccioni” deturpino le strade del capoluogo senza che incorrano in alcun tipo di provvedimento sanzionatorio nei loro confronti. “Si è tanto parlato dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico in questi giorni, ma, a pochi mesi dall’inizio delle rappresentazioni classiche, la città che dovrebbe essere un gioiello-tuona Penna- versa in uno stato di abbandono indicibile.La città di Archimede che finalmente avrà anche la sua statua (meglio tardi che mai), vive tra rifiuti, sporcizia e deiezioni canine”. Il segretario di Evoluzione Civica tira in ballo in sindaco, Giancarlo Garozzo e l’assessore all’Ambiente, Pierpaolo Coppa. “Cosa intendono fare in proposito? – chiede Penna- Mentre si va verso l’affidamento del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani si continua a tenere la zona alta in stato di abbandono, lustrano solo Ortigia”. Infine una sollecitazione. “Visto che siamo costretti a versare una Tarsu costosa- conclude Penna- dobbiamo aspettarci e pretendere un servizio di tenore altrettanto elevato”.

    freccia