• Siracusa. Con il Premio Tonino Accolla fa festa il mondo del doppiaggio italiano: oggi seconda serata, il contest

    Gran finale per il Premio Tonino Accolla con la seconda serata in piazza Minerva, evento di cui Fm Italia/Fm Italia Tv e SiracusaOggi.it sono media partner ufficiali. I sei giovani finalisti, selezionati allievi delle principali scuole di doppiaggio italiane, si contenderanno la vittoria che porta in premio anche un contratto di lavoro.
    Per l’occasione, questa sera il tecnologico palco di piazza Minerva si trasforma in una sala doppiaggio sotto le stelle. A colpi di “anelli” cinematografici si sfideranno Valentina De Marchi (Scuola Voice Art Dubbing); Letizia Iannelli (Scuola ODS – Torino); Emanuele Malandrino (Scuola Voice Art Dubbing); Alessio Ombres (Accademia del Doppiaggio Silvia Pepitoni); Ludovica Rossetti (Accademia del Doppiaggio Silvia Pepitoni) e Pierpaolo Tesoro (Scuola Studio Asci).
    A giudicare con attenzione le loro prove sarà una giuria tecnica presieduta da Claudio Sorrentino tra i protagonisti della prima serata del Premio Tonino Accolla, condotto da Mimmo Contestabile. Voce storica del doppiaggio italiano, Sorrentino ha dato un saggio delle sue riconosciute capacità in un ri-doppiaggio live di una scena di Grease (è stato anche voce di John Travolta) insieme alla madrina di questa edizione del premio, Emanuela Rossi (Olivia Newton John ma anche Michelle Pfeiffer e Nicole Kidman). La Rossi è stata tra le premiate, insieme alla simpaticissima Perla Liberatori, doppiatrice che ha prestato la voce ad Hillary Duff e Scarlett Johansson ma soprattutto voice talent di diversi personaggi dei cartoon (Stelle in Winx e Louis in Bob’s Burger) ma anche in recenti serie di culto coma La casa di carta.

    Premio speciale alla carriera per Mario Cordova, siciliano di Catania, divenuto tra i principali doppiatori italiani grazie ad una voce calda e sensuale con cui ha marcato, in italiano, Richard Gere, Jeremy Irons, Willem Dafoe, Patrick Swayze e Harvey Keitel giusto per citarne alcuni.

    Ad aprire la serata il premio Rookie al talento di un giovanissimo siracusano, Tancredi Di Marco, ballerino protagonista del musical Billy Elliot con cui ha appena terminato una tourneèè con 60 repliche in tutta Italia.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia