• Siracusa. I contenitori per la differenziata Urban Waste restano in deposito: perchè non piazzarli nelle zone balneari?

    I colorati contenitori per incentivare la partecipazione dei turisti alla raccolta differenziata sono rimasti nel deposito Igm di contrada Arenaura. Nonostante Siracusa sia ufficialmente dalla fine di aprile una delle 11 città pilota del progetto europeo Urban Waste, le postazioni per la raccolta differenziata di carta, plastica e metallo, vetro e indifferenziato piazzate sono ampiamente al di sotto dei numeri annunciati.
    E certo non contribuiranno ad una città più pulita (“a city to take care of”, come da claim ufficiale) se continuano a rimanere in deposito. Alla luce della complicata situazione rifiuti e pulizia vissuta nelle contrade marine, quei contenitori potrebbero tornare molto utili. Potrebbero, ad esempio, essere piazzati nei pressi delle spiagge libere più frequentate. Il raggruppamento di associazioni Siracusa Sud ha lanciato l’idea, con una richiesta ufficiale che contempla anche l’indicazione dei luoghi dove potrebbero trovare “casa” anzichè restare posteggiati in deposito: Costa del Sole (Arenella); discesa le piattaforme (le Piattaforme); sbocco numero 4 Fanusa; sbocca numero 22 Plemmirio; zona Capannina, Fontane Bianche.

    freccia