• Siracusa. Confessa il tagliatore seriale di pneumatici: "vendetta contro la ditta di autonoleggio"

    Sarebbe uno dei responsabili dei “misteriosi” episodi di pneumatici tagliati al Talete e in Riva delle Poste a 28 auto in sosta. Vetture di proprietà di due ditte di autonoleggio e in uso a turisti. Tra il 19 e il 22 aprile scorsi l’improvvisa escalation.
    Le indagini, condotte dalla Mobile di Siracusa insieme ai Vigili Urbani, hanno avuto un prezioso contributo dall’analisi delle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza cittadino e dai sistemi di video sorveglianza di privati e gestori di attività commerciali.
    Si è così risaliti ad un uomo di 49 anni, incensurato. Sarebbe lui l’autore dei danneggiamenti.
    La perquisizione domiciliare ha permesso di trovare nella casa dell’uomo una bicicletta che, per modello e caratteristiche, era del tutto simile a quella utilizzata dall’indagato nell’atto di danneggiare le autovetture.
    Di fronte ad un volume di prove definite “inequivocabili” l’uomo ha ammesso le sue responsabilità, consegnando spontaneamente ai poliziotti il punteruolo con il quale avrebbe eseguito le forature degli pneumatici.
    Interrogato alla presenza del suo avvocato, oltre a confermare le proprie responsabilità si è autoaccusato degli episodi dello scorso agosto. Motivo del suo gesto, la volontà di “vendicarsi” sulla ditta di autonoleggio che aveva attribuito ad alcuni suoi amici un danno riscontrato ad un’autovettura da loro noleggiata.
    E’ stato denunciato per danneggiamento.

    728x90_jeep_4xe
    freccia