• Siracusa. Consiglieri che rinunciano al pass Ztl: la proposta del M5S fa proseliti

    Trova terreno fertile la proposta del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di rinunciare al pass per l’accesso alla Ztl di Ortigia. I pentastellati hanno deciso non non utilizzarlo ed hanno esteso l’invito ai colleghi degli altri gruppi consiliari. Risponde subito “presente” il consigliere Salvatore Costantino dei Democratici per Siracusa.
    “Il pass risulterebbe un privilegio non utile allo svolgimento delle funzioni da consigliere comunale-commenta Costantino- È proprio su questo punto di vista che ci troviamo in disaccordo – dice il consigliere Costantino – perché in questo modo viene dato per scontato un uso improprio dello strumento, ma soprattutto non prende in considerazione che il pass  è un dispositivo di cui sono dotati tutti quei cittadini che sono obbligati a recarsi presso il centro storico per motivi di lavoro o perché residenti.Nel caso specifico, i consiglieri sono obbligati, per svolgere la loro funzione, a recarsi presso il palazzo Vermexio e non soltanto quando il meteo è favorevole, ma anche in condizioni climatiche avverse”.
    <La cosa importante, ne siamo convinti, è che il suddetto benefit venga utilizzato con coscienza e parsimonia,  “solo ed esclusivamente per  impegni di carattere politico”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia